La perdita di capelli è un fenomeno tristemente diffuso che depaupera l’identità estetica e l’autostima di molte persone, senza distinzione di sesso ed età. La perdita dei capelli si verifica infatti anche tra i giovani e colpisce sia uomini che donne.

Un evento traumatico che Italcenter, centro tricologico comasco anticalvizie e regolarmente iscritto a Sitri- Società italiana di tricologi, affronta quotidianamente al fianco dei propri clienti.

Italcenter offre una vasta gamma di servizi e trattamenti – spiega Giovanni Riggi, titolare del centro – Sono trattamenti utili a prevenire e curare la perdita dei capelli. Quando il danno è evidente offriamo diverse soluzioni per ripristinare l’identità estetica perduta quali parrucche, protesi, tricopigmentazione e trapianto capillare, quest’ultimo svolto esternamente in centri qualificati e garantiti, ma sempre sotto la nostra costante presenza e supervisione”.

Ma cos’è la calvizie? Analizziamolo insieme.

La calvizie, conosciuta anche come alopecia, consiste nel diradamento dei capelli presenti sul cuoio capelluto, parziale o totale”, spiega Giovanni Riggi.

La forma di calvizie più diffusa è l’alopecia androgenetica che, generalmente, si manifesta con una stempiatura frontale e all’apice della testa, progressiva e costante, risparmiando solo la nuca e le fasce sopra le orecchie. 

Nell’alopecia androgenetica – continua Riggi – follicoli si indeboliscono progressivamente, rallentando il proprio ciclo vitale, fino a mostrare aree glabre”.

Un altro tipo di calvizie è quella telogenica, spesso causata da eventi stressanti o particolari traumi, che causa un diradamento capillare fortunatamente reversibile in molti casi.

L’alopecia areata, invece, si manifesta con la caduta dei capelli in aree circoscritte creando delle chiazze prive di capelli nella chioma.

Nell’alopecia areata esiste la possibilità di ricrescita del capello, non sempre purtroppo, ma accade in diversi casi. Quella androgenetica, invece, atrofizza progressivamente il bulbo pilifero”.

Altri fattori che possono causare la calvizie sono alcuni trattamenti medici effettuati per contrastare patologie gravi ma, nella maggior parte dei casi, al termine delle cure i capelli riprendono il loro normale ciclo vitale.

Ci sono alcuni miti da sfatare: la calvizie colpisce sia uomini che donne, anche in giovane età. Alcune forme di alopecia sono più diffuse sugli uomini, altre sulle donne, ma possono colpire entrambi i sessi. Il consiglio che sento di offrire è quello di non sottovalutare i primi sintomi, la prevenzione può davvero incidere molto”.

Una perdita di circa cinquanta capelli al giorno è assolutamente normale e fisiologica, ma se diventa più significativa bisogna accendere un campanello d’allarme e correre ai ripari.

In Italcenter abbiamo a disposizione diversi prodotti per la cura dei capelli – conclude Giovanni Riggi –  Queste soluzioni possono aiutare significativamente a contrastare il fenomeno della calvizie e di altre problematiche che intaccano la salute del capello e del cuoio capelluto. Il nostro centro è specializzato e affronta le problematiche tricologiche sotto ogni punto di vista: estetico, di prevenzione, di cura e con rimedi di vario tipo per situazioni particolarmente compromesse”.

Per quanti si preoccupano oppure si tormentano con dubbi e paure in merito alla perdita dei capelli il consiglio è sempre quello di contattarci. Sarà sufficiente una visita e una prima analisi per indicare la strada giusta da percorrere. Vi aspettiamo!

Vuoi ricevere maggiori informazioni? Noi di Italcenter ci affidiamo esclusivamente ai migliori medici chirurghi dalla comprovata e pluriennale esperienza nel settore tricologico, contattaci ora e verrai contattato da uno specialista per fornirti tutti i dettagli e per una consulenza personalizzata.

WhatsApp chat